Corso di aggiornamento di gennaio

Corso di aggiornamento per insegnanti d'italiano L2 - LS

Arcipelago Lingua III - classi isole tematiche per una didattica creativa dell'italiano a stranieri

Il primo scalo sarà quello della grammatica per perlustrare il congiuntivo. Chiunque abbia esperienza di insegnamento sa che questo è uno scoglio temibile per tutti gli stranieri ma, a volte, anche per molti italiani.

Seguirà un approdo nei territori della pubblicità e del suo linguaggio specifico.

Un ricco e fertile tragitto nella lingua e nella cultura italiana, ma soprattutto nelle modalità per insegnarla, per far sì che la sua ricchezza diventi fonte di interesse per gli apprendenti stranieri.

I timonieri di questo piacevole viaggio saranno Nuccia De Filippo e Loredana Chiappini, docenti formatrici storiche della nostra scuola e autrici di Congiuntivo che passione! e dei manuali Viaggio in Italia I e II editi da Loescher.

Durata del corso: 1 settimana – 20 ore – dal 16 al 20 gennaio 2017

Nell’arco della settimana verranno trattati i seguenti temi: l’insegnamento dell’italiano attraverso percorsi tematici il congiuntivo sfruttamento didattico dei testi della pubblicità viaggio nell’Italia dei sapori passeggiate romane (visite guidate della città a luoghi di interesse artistico)

Vedi o richiedi anche lo schema della distribuzione dell’orario (PDF)

Tessere Trame didattiche (Nuccia De Filippo)

Insegnamento dell’italiano per percorsi tematici

Alla base di questi interventi vi è l’idea che la didattica sia innanzitutto una delicata opera di tessitura per rendere evidente e comprensibile agli studenti il rapporto tra forma e significato, tra lingua e contenuto. Verranno presentati percorsi che si snodano a partire da un nucleo tematico, un centro di interesse che funge da filo conduttore di una variegata serie di proposte testuali, isole di contenuto che rimandano ad un unico tema. Territori in cui gli studenti approdano e fanno scalo per esplorare la lingua in tutti i suoi aspetti, facendone una chiave d’accesso alla cultura italiana.

Il Congiuntivo (Nuccia De Filippo)

La difficoltà dell’uso del congiuntivo è risaputa, non solo per quanto riguarda gli apprendenti stranieri ma, a volte, anche per molti italiani.

Ma il congiuntivo non è solo un lusso, è la carta di identità del parlante, è il modo di accompagnare sentimenti, stati d’animo, punti di vista, ipotesi, legami temporali, paragoni, contingenze modali che colorano l’espressione umana.

La Pubblicità - un efficace specchio dei tempi che ha raccontato l'Italia di ieri e di oggi in poche parole e mole immagini

La pubblicità, più di ogni altro genere, si presta allo sfruttamento didattico, presentando - attraverso tipologie testuali diversificate: testo iconico, testo scritto, testo orale, video – elementi linguistici e culturali interconnessi.

L’analisi ed il confronto di alcuni testi pubblicitari del passato e del presente sarà occasione per conoscere ed aggiornare quelli che erano e che sono i valori culturali e sociali portanti del nostro Paese. Saranno presi in considerazione principalmente degli spot televisivi, focalizzando l’attenzione sull’evoluzione dei contenuti linguistici e culturali.

Si proporranno, inoltre, modelli di estensione didattica legati al genere pubblicitario, adatti ai diversi livelli di competenza.

Viaggio nell'Italia dei sapori - i vini all'ombra del vulcano: sapidità, grinta e vigore

Incontro con presentazione e degustazione di alcuni vini di particolare pregio accompagnati da specialità gastronomiche regionali.

Passeggiate Romane Roma barocca Nuove prospettive architettoniche: il MAXXI e il Parco della musica

Docenti Nuccia De Filippo è responsabile della didattica e della formazione insegnanti presso il centro “ Torre di Babele” dal 1988. E’ autrice, insieme a Loredana Chiappini, dei manuali Un giorno in Italia 1 e Un giorno in Italia 2 e del testo Congiuntivo che passione! editi da Loescher. Svolge inoltre attività di aggiornamento per insegnanti sia in Italia che all’estero.

Costi 1 settimana - 25 ore (corso + attività culturali) – 210,00 euro Tassa di iscrizione: 40,00 euro

Nel prezzo sono compresi Servizio ricerca alloggio Corso Materiale didattico Attività culturali (degustazione + visite guidate) Attestato di frequenza

Non sono compresi Tassa di iscrizione (40 Euro) Alloggio Spese di viaggio per eventuali attività extracurricolari Biglietti di ingresso per musei, gallerie d’arte, concerti, eventi, serate in pizzeria o ristorante quando non previsti dal programma

Alloggio Per la durata del corso di aggiornamento vengono offerte varie possibilità di alloggio. Ai partecipanti provenienti dall’estero o da altre città d’Italia la scuola offre un servizio di ricerca alloggio in pensione o in camere presso privati. Si consiglia di prenotare le camere con largo anticipo. Sono disponibili stanze doppie o singole. Le stanze sono disponibili dalla domenica prima dell'inizio del corso alla mattina del sabato successivo alla fine del corso.

Hotel È possibile prenotare camere in Hotel. I costi dell’albergo variano in base, naturalmente, alla categoria scelta. I prezzi partono da un minimo di 70 euro per una stanza singola e da un minimo di 140 euro per una stanza doppia. Prima si effettua la prenotazione e maggiori sono le opportunità di trovare prezzi convenienti. Per richieste di alloggio particolari (monolocali o appartamenti indipendenti), si prega di contattare la segreteria della scuola.

Rinuncia: I partecipanti che rinunceranno al corso dopo essersi iscritti saranno interamente rimborsati (meno le spese bancarie) se la scuola sarà informata a mezzo posta (anche elettronica) almeno 15 giorni prima della data di inizio del corso. Nessun rimborso verrà effettuato oltre questa data.

Saldo: Il saldo dei corsi deve essere effettuato all'inizio del corso e non sarà rimborsabile.