Destinatari

Cittadini italiani e stranieri laureati in materie umanistiche, con buona esperienza di insegnamento dell'italiano a stranieri e buone conoscenze in ambito glottodidattico.

Obiettivi

Il conseguimento della Certificazione DITALS di II livello indica il possesso di una competenza avanzata nell'insegnamento dell'italiano come lingua straniera a qualsiasi profilo di apprendenti.

Prerequisiti

  1. Ottima conoscenza dell’italiano, pari al livello C2 del Quadro Comune Europeo, per i candidati di lingua diversa dall’italiano;
     
  2. Diploma di laurea specifico 
     
  3. Corso preparatorio DITALS di II livello (svolto presso enti come la Torre di Babele che hanno sottoscritto un accordo di monitoraggio con il centro DITALS) oppure superamento di un esame universitario specifico (attinente la didattica dell’italiano L2, minimo 6 CFU); in alternativa può essere accettato il possesso della Certificazione DITALS di I livello o titolo omologo;
     
  4. Dichiarazione che attesti l’attività di insegnamento in classi di italiano a stranieri, in Italia o all'estero per almeno 150 ore, oppure il possesso della Certificazione DITALS di I livello o titolo omologo e 60 ore di insegnamento o di tirocinio in classi di italiano a stranieri. Anche la frequenza con valutazione finale positiva del corso di Formazione Magister della nostra scuola dà la possibilità di conseguire questo requisito.

N.B. IN RELAZIONE AL PUNTO 2 - Possono comunque essere ammessi all’esame coloro che, pur in possesso di una LAUREA NON SPECIFICA, abbiano svolto almeno 300 ore di insegnamento di italiano L2; per coloro che sono in possesso solo di un DIPLOMA DI SCUOLA SUPERIORE è necessario avere svolto almeno 300 ore di insegnamento di italiano a stranieri e avere superato la Certificazione DITALS di I livello per almeno DUE PROFILI DI UTENTI.

IN RELAZIONE AL PUNTO 4 L’esperienza didattica richiesta può anche consistere in attività di insegnamento di italiano a stranieri per minimo 90 ore e attività di tirocinio in classi di italiano a stranieri o di insegnamento di lingue straniere per max 60 ore. Può invece essere sostituito integralmente dal possesso della Certificazione DITALS I e da 60 ore di tirocinio o insegnamento di italiano a stranieri. Anche la frequenza con valutazione finale positiva del corso di Formazione Magister della nostra scuola dà la possibilità di conseguire questo requisito.

Prove e argomenti d’esame

L'esame è costituito da quattro prove, scritte e orali e richiede cinque ore di tempo per lo

svolgimento delle prove scritte (sezioni A, B, C) e 40 minuti circa per la prova orale (sezione D), di cui 30 minuti per la preparazione e 10 minuti per la produzione. Le prove delle quattro sezioni valutano le competenze teoriche (sezione C) e teorico-operative del candidato (sezioni A, B, D). Le prove orali devono essere registrate su supporto informatico.

Sezione A  -  Analisi di materiali didattici.

Sezione B  -  Costruzione di materiali didattici.

Sezione C  -  Conoscenze glottodidattiche.

Sezione D  -  Competenze glottodidattiche orali.

Nel 2013, l'esami DITALS II si svolgerà il 7 ottobre.

La sessione successiva si svolgerà a febbraio 2014.

Presso la Torre di Babele è possibile frequentare un corso di preparazione specifica all’esame DITALS di secondo livello con simulazione delle diverse sezioni d’esame. Il corso può essere frequentato per intero o per singole giornate.

Per chi abbia già acquisito conoscenze glottodidattiche e abbia maturato un’esperienza di tirocinio o insegnamento in classi di italiano a stranieri è possibile partecipare al corso on-line di esercitazione e simulazione delle prove d’esame DITALS. 

Schema delle prove d’esame DITALS II

L'esame DITALS è costituito da quattro sezioni (tre prove scritte e una orale) e richiede 5 ore di tempo per la parte scritta, 40 minuti per quella orale (di cui 30 di preparazione). Le prove sono le seguenti:

 

SEZIONE A: 1 ora e 30 minuti

ANALISI DI MATERIALI DIDATTICI

punteggio minimo sufficiente: 12            punteggio massimo: 20

Analisi di alcune pagine tratte da un manuale didattico di italiano L2 (per bambini, adolescenti, adulti o altre tipologie specifiche di apprendenti, a livello elementare, intermedio o avanzato): 8 domande aperte.

SEZIONE B: 2 ore

COSTRUZIONE DI MATERIALI DIDATTICI

punteggio minimo sufficiente: 12            punteggio massimo: 20

B1. Progettazione di un'unità didattica su un tema dato.

B2. Utilizzo didattico di un testo dato.

B3. Costruzione di una prova di verifica su un tema dato.

SEZIONE C: 1 ora e 30 minuti

CONOSCENZE GLOTTODIDATTICHE

punteggio minimo sufficiente: 24          punteggio massimo: 40

Il candidato dovrà dimostrare le proprie conoscenze su temi inerenti discipline con

cui la glottodidattica intrattiene rapporti di tipo implicativo (come la linguistica

italiana e la sociolinguistica), sui più importanti concetti della glottodidattica e della

didattica dell’italiano a stranieri e su argomenti di una certa specificità, quali le

glottotecnologie e la verifica e la valutazione delle competenze.

C1. 12 domande a riposta chiusa.                      

C2. 2 tracce, da sviluppare con 250-350 parole.

SEZIONE D: 30 min. per la preparazione; 10 min. per la registrazione

COMPETENZE GLOTTODIDATTICHE ORALI

Punteggio minimo sufficiente: 12         punteggio massimo: 20

Il candidato dovrà dimostrare la capacità di esprimersi oralmente in una situazione di insegnamento di italiano a stranieri, secondo il compito richiesto.

D1 Dare spiegazioni, correggere errori, in relazione a un particolare tipo di destinatari.

D2 Fornire istruzioni per la realizzazione di un compito, in base a un testo dato e in relazione a un particolare tipo di destinatari

Le prove saranno registrate su supporto informatico.

Tempo massimo: 5 minuti per ogni prova

 

コースについてのさらなる詳細は お問合せ.

D-42-ja